Speranza e determinazione, l’Acoustic Guitar Village a Cremona Musica torna dal 24 al 26 settembre con tante novità!

Speranza e determinazione, l’Acoustic Guitar Village a Cremona Musica torna dal 24 al 26 settembre con tante novità!

Cari amici, nonostante il periodo ancora complicato la nostra macchina organizzativa non si può fermare e stiamo proseguendo con la progettazione dell’Acoustic Guitar Village all’interno di Cremona Musica International Exhibitions and Festival per giungere preparati all’edizione 2021 che si svolgerà dal 24 al 26 settembre. Un’edizione eccezionale che coniugherà la fiera in presenza con le nuove modalità digitali e l’esperienza nel centro storico della città che ha caratterizzato con grande successo la Special Edition dello scorso anno. Un cammino sempre più in linea con l’idea di “Festival”, un evento capace di coinvolgere espositori e pubblico in modo esaustivo e soddisfacente, sia da un punto di vista commerciale sia per formazione, passione e divertimento.

Ovviamente non ci faremo cogliere impreparati nel caso di un’ulteriore slittamento causa persistere della pandemia. Proprio per la nostra voglia di fare e di non fermarsi, in occasione della scorsa edizione, Cremona Musica ha proposto un format tutto nuovo. La manifestazione si è infatti trasformata puntando sugli eventi culturali e sulla componente business principalmente digitale, offrendo numerose attività virtuali. La missione di Cremona Musica è rimasta comunque la stessa: far conoscere i capolavori della liuteria, far incontrare produttori di strumenti musicali e potenziali clienti, permettere a tutti di godere della grande musica. E’ stato bello, faticoso e apprezzato ma di certo non è stata la nostra solita Manifestazione fatta di incontri, sorrisi, abbracci, strette di mano e tanta tanta musica dal vivo che desideriamo riavere il prima possibile.
Abbiamo forte speranza che alla fine del mese di settembre la situazione della pandemia sia decisamente migliorata e l’economia possa ripartire con un nuovo slancio, c’è n’è grande bisogno, quanto mai nel settore degli strumenti musicali. Noi saremo pronti, coniugando nei tre giorni la fiera in presenza con le vetrine digitali e gli eventi di musica dal vivo nei palchi all’esterno dei padiglioni e nel centro storico della città.
Per il forte desiderio di tornare ad incontrarci, per il pensiero positivo che ci caratterizza e per la necessità di ripresa del settore musicale, desideriamo condividere la nostra programmazione e coinvolgervi fin da ora per poter fornire un servizio all’altezza delle vostre aspettative.
Per questo invitiamo gli espositori interessati a prendere contatto per valutare insieme le migliori postazioni espositive e confermare la presenza nell’ Acoustic Guitar Village.
Per le aziende e liutai che hanno rinnovato o mandato la nuova application form 2021 per l’iscrizione e versato gli anticipi ricordiamo che, nel maleaugurato caso di non poter realizzare la manifestazione in presenza, l’importo verrà restituito o, a scelta, mantenuto per l’edizione 2022.

E’ in via di costruzione la parte culturale e di spettacolo all’interno dell’AGV, con la conferma delle Masterclass di liuteria e didattica con i maestri John Monteleone, Lorenzo Lippi, Enrico Bottelli, Francesco Buzzuro, Ed Gerhard – delle Mostre Storiche, curate dal maestro liutaio Leonardo Petrucci, dell’evento “Cremona Mandolini in Mostra” con la direzione del virtuoso Carlo Aonzo e la consulenza culturale del maestro liutaio Lorenzo Frignani, dell’8° raduno “Italian Bluegrass Meeting”, coordinato da Danilo Cartia, della rassegna “Corde & Voci d’Autore”, coordinata da Andrea Tarquini e degli spettacoli ed esibizioni che si succederanno sui quattro palchi posti all’interno e all’esterno dell’AGV.
Ci sarà inoltre una speciale area dedicata a collezioni di strumenti vintage in collaborazione con l’organizzazione Vintage Authority.
La primavera sarà dedicata alle selezioni per il concorso dedicato agli emergenti “New Sounds of Acoustic Music”, storico appuntamento fin dal suo inizio al meeting di Sarzana e che è stato trampolino di lancio per molti chitarristi acustici, oggi affermati e in piena attività, la cui finale si svolgerà durante l’AGV.
Nell’attesa di poterci finalmente rivedere dal vivo, vi auguriamo un prossimo futuro ricco di ottimismo, voglia di rilancio e di nuove e proficue opportunità.
Un caro saluto

This post was written by

Leave Your Comment