Mostre – Conferenze – Workshop – Eventi

PROGRAMMA

Numerosi eventi tra mostre, live performances, conferenze, workshops e masterclass di liuteria e di didattica per chitarra si svolgeranno durante l’ACOUSTIC GUITAR VILLAGE all’interno di Cremona Musica International Exhibitions and Festival, alla Fiera di Cremona il 24-25-26 settembre 2021.

MASTERCLASS-CORSI DI LIUTERIA E DIDATTICA PER CHITARRA (presso sale masterclass)

Venerdì 24 – Sabato 25 – Domenica 26, nelle sale Masterclass:

Masterclass di liuteria per chitarra acustica e mandolino, docenti : M° Enrico Bottelli (Ita),   M° Lorenzo Lippi (Ita) in collegamento da remoto M° John Monteleone (Usa), M° Steve Gilchrist (Australia) Interventi sul mandolino moderno di Massimo Gatti assistenza e traduzioni di Max Monterosso e Mirko Borghino
– Masterclass di didattica per chitarra acustica:
In questa edizione 2021 non si terrà la masterclass di didattica per chitarra acustica per l’impossibilità dei docenti stranieri previsti di poter affrontare i viaggi verso l’Italia. La masterclass è rinviata al 2022, da ottobre 2021 pubblicheremo nomi docenti e programmi.

info e iscrizioni alle masterclass: info@armadilloclub.org  –  tel. +39 0187 626993 – +39 0372 598011 – programma e moduli iscrizione alla pagina dedicata

EVENTO SPECIALE: “CREMONA MANDOLINI IN MOSTRA”

Una serie di eventi dedicati al mandolino, piccolo-grande strumento a corde.
Direzione artistica del M° Carlo Aonzo con la collaborazione e consulenza culturale del M° liutaio Lorenzo Frignani.
Coordinamento e direzione organizzativa Alessio Ambrosi e Ass. Cult. Armadillo APS
Clicca qui per leggere la presentazione

  • Mostra storica “In Viaggio con il Mandolino” a cura dei maestri  liutai Leonardo Petrucci e Martina Gozzini
  • Conferenza sul mandolino storico: “L’Età d’Oro del Mandolino”, incontro-conferenza che permetterà di confrontarsi con le caratteristiche costruttive dei più importanti e rappresentativi costruttori attivi fra fine ‘800 e primo ‘900 e con il repertorio fiorente che ne è scaturito nello stesso periodo. Un’epoca di primo piano per il mandolino e tutta la sua famiglia di voci, con la nascita di vere e proprie orchestre e una schiera di professionisti e appassionati di questo piccolo ma meraviglioso strumento che ha prevaricato i confini nazionali raggiungendo tutti i continenti. Intervengono il M° Lorenzo Lippi, il M° Ugo Orlandi, il M° Carlo Aonzo, modera il M° Lorenzo Frignani. (Area Eventi, sabato 25, ore 16.30)
  • Conferenza “Il mandolino: tecniche di costruzione e scelta dei materiali”, un’avventura tra liuteria e ricerca scientifica all’interno del progetto Choice of wood in musical instruments: Italian Red Spruce and traditional mandolins, a cura dei maestri liutai Federico Gabrielli e Martino Quintavalla. (Area Eventi, sabato 25, ore 12)
    Clicca qui per leggere il programma della conferenza
  • Desk per divulgazione attività mandolinistiche
  • Rassegna di orchestre e ensemble a pizzico sull’Open Stage 1 esterno ai padiglioni. Performance di: I Solisti della Napoli Mandolin’ Orchestra, Maestro Mauro Squillante – Ensemble a plettro Gino Neri di Ferrara, Maestro Stefano Squarzina – Mutinae Plectri (Modena), Maestro Cecilia Vaccari – Orchestra Il Plettro (Gardone Val Trompia, BS) – Ensemble Mandolinistico Estense (Modena), Maestro Roberto Palumbo – Choro, Liscio e Mandolini, (Bologna) con Antonio Stragapede (chitarra, mandolino), Marco Ruviaro (chitarra 7 corde, bandolim) e Barbara Piperno (voce, flauto). Particolare attenzione sulle realtà giovanili: Le Pizziche (Roma) del Maestro Francesco Mirarchi – Estudiantina Bergamasca a cura di Redi Lamçja – Ensemble Giovanile Paniati (Asti) del Maestro Amelia Saracco.
  • Performance sul live stage 2 esterno ai padiglioni
    Orchestra a Plettro Città di Milano, complesso costituito nel 1960 dalla fusione di due vecchie e valorose orchestre milanesi: l’Accademia Mandolinistica di Milano ed il Circolo Mandolinistico Rinaldi. Direttore M° Augusto Scibilia. (performance: domenica 26, h 12.30, Live Stage 2)
  • Workshops con il M° Carlo Aonzo
    sabato 25 ore 10-12: “Il repertorio virtuosistico per mandolino solo: approfondimento delle pagine solistiche; l’esecuzione e le soluzioni tecniche (Riggieri, Calace, Milanesi); l’approccio filologico accademico vs l’interpretazione libera.” dedicato a suonatori esperti
    domenica 26 ore 14-16: “Il metodo modale: tecnica di approfondimento della conoscenza della tastiera del mandolino. Modelli (patterns) di riferimento; la costruzione delle scale modali come modello di riferimento per l’utilizzo in tutti i generi musicali (classica, jazz, bluegrass)” dedicato a suonatori di tutti i livelli. Gli incontri si svolgeranno all’interno del Classic Stage 3 (Sala “Zelioli Lanzini”).

MOSTRE STORICHE (presso area espositiva Acoustic Guitar Village)

“IN VIAGGIO CON IL MANDOLINO” a cura dei maestri liutai Leonardo Petrucci e di Martina Gozzini
“Music is our life” esposizione di strumenti etnici dal mondo, collezione del M° Bruno Brunetti
In mostra strumenti cordofoni etnici a manico, sia a pizzico che ad arco
“Vintage Authority”, associazione di esperti del settore collezionismo vintage e organizzatori del VINTAGE & GUITAR EXPO a Reggio Emilia (www.vintageauthority.com), sarà presente il 24-25-26 settembre con un proprio corner espositivo all’AGV. Il mondo del vintage elettrico si presenterà per la prima volta in questo contesto internazionale e prestigioso, portando strumenti di altissimo livello

CONFERENZE-WORKSHOPS-PRESENTAZIONI (presso lo spazio Area Eventi e il Classic Stage3 sala “Zelioli Lanzini”)  

4° Convegno La Chitarra in Italia tra Ottocento e Novecento contestualizzazione storica dello strumento italiano nello sviluppo europeo
   
VENERDI’ 24 SETTEMBRE, dalle 14 alle 18 (Classic Stage3 sala Zelioli Lanzini)
Master sul repertorio e tecnica della Chitarra dell’Ottocento a cura di Francesco Taranto (docente di chitarra dell’800 al Conservatorio Gaetano Braga di Teramo)

SABATO 25 SETTEMBRE, dalle 12 alle 18 (Classic Stage3 sala Zelioli Lanzini)
Conferenza “La Chitarra nell’Ottocento”, a cura del M° Francesco Taranto
Relatori ed Ospiti: Francesco Taranto, Lorenzo Frignani, Giacomo Parimbelli, Graziano Salvoni, Gabriele Lodi,Gualtiero Nicolini, Marco Battaglia, Aldo Vianello, Roberto Fabbri, Paolo Pieri, Giovanni Lorenzo, Cesare Gualazzini,Galia Marzi

Biblioteca Statale di Cremona, in collaborazione con l’A.N.L.A.I., giovedì 23 settembre:
– Evento Ancient Sound: Prova pubblica di Originali e Copie di Chitarre Ottocentesche
– Concerto “La Chitarra nell’Ottocento”
del M° Francesco Taranto



SABATO 25 SETTEMBRE (Area Eventi AGV)
– dalle 14.30 alle 15: L’azienda Gold-music presenta “Workshop Takamine Click’n Play”, Alessandro Formenti presenta i Preamplificatori Takamine e la caratteristica del Retrofit: come cambiare suono con un click.
– dalle 15 alle 15.30: L’azienda Filbo snc presenta “Il legno che fa musica”, scelta del legno per liuteria e lavorazioni. Relatore Alberto Nicolini
DOMENICA 26 SETTEMBRE (Area Eventi AGV)
– dalle 11 alle 11.45: L’azienda Gold-music presenta “Workshop Goldwood Montagna”, Alessandro Formenti racconta le idee alla base del progetto Montagna, la Serie regina delle chitarre progettate e realizzate da Gold Music.
– dalle 15 alle 15.45: L’azienda Acus Sound Engineering presenta “La nuova era degli amplificatori ultracompatti: Light-Live-Lasting”. I nuovi modelli ONEFORSTREET sono gli amplificatori portatili più compatti al mondo, dotati di un innovativo sistema a batteria estraibile brevettato. Relatore Emanuele Canale

PERFORMANCE SPECIALI (sui palchi esterni dell’Acoustic Guitar Village)

“Crossover Guitar Orchestra”, orchestra giovanile di chitarre classiche e fisarmonica diretta dalla Prof.ssa Rita Di Tizio. (performance: domenica 26, h 14.30, Open Stage 1)
Demo Reference Cable con Stefano Santangelo & Edoardo”Edo”Martinez. Un pit stop con Angelo Tordini, fondatore di Reference Cable, sul ruolo del cavo per il set acustico di Mandolino F5 & chitarra Taylor 514 CE, e per concludere un Fiddle Tune della tradizione americana. 30 minuti da condividere con i musicisti e gli appassionati su come proteggere il proprio Suono. (performance: sabato 25, h 14.45, Open Stage 1)
Demo Reference Cable con Anita De Luca. Un pit-stop con Angelo Tordini, fondatore di Reference Cable, dedicato all’importanza del cavo per il set acustico voce e chitarra. Breve live di cover ed inediti della cantautrice e produttrice Siciliana, abbinati alla ricerca del suono perfetto per le sue corde. (performance: domenica 26, h 13.00, Open Stage 1)
Demo Reference Cable con Luca Zanetti. Un Pit Stop con Angelo Tordini, fondatore di “Reference Cable s.r.l” e il fisarmonicista Luca Zanetti; l’argomento è il ruolo del cavo dedicato alla fisarmonica. Verranno predisposti due set di cavi specificamente disegnati per: 1) Fisarmonica Beltrami con microfoni interni AC Harmonik 5001 HQ ; 2) Fisarmonica FISMEN LZ64 doppio cassotto con due microfoni per ripresa da esterno.
La dimostrazione metterà in evidenza sfumature musicali tenue ed intense per apprezzare la purezza del suono in abbinamento a parti più ritmiche per la dinamica del suono. Luca Zanetti concluderà con una performance dedicata per ognuno dei due strumenti. (performance: domenica 26, h 11.30, Live Stage 2)


PERFORMANCE SPECIALI (nel centro storico di Cremona)

CREMONA MUSICA DOWNTOWN
Concerti nel Cortile Federico II°, lato palazzo Comunale di fronte Piazza Duomo, sabato 25 dalle 20,30 alle 24.
Performance di:
TRIO TANGUEDIA PROJECT in “Todos Piazzolla” con Gianluca Campi, fisarmonica-Franco Casabianca, chitarra- Marina Mammarella, violino
CHATSDEBOIS con Massimo Gatti alla mandola e Paola Selva alla chitarra
BROTHERWOOD2 and THE VIRTUAL ORCHESTRA con i fratelli Sampaolesi chitarra, fisarmonica e orchestra sinfonica virtuale
RENE’ LACAILLE (Isola de La Reunìon), fisarmonica
CARLO AONZO – MAURO SQUILLANTE & I SOLISTI DELLA NAPOLI MANDOLIN’ ORCHESTRA


CREMONA MUSICA DOWNTOWN GIOVANI
Flash mob di solisti e band giovanili, domenica 26 dalle 14 alle 20 presso cortile palazzo Affaitati, Museo Civico – Biblioteca Statale.



Foto Masterclass-Mostre-Conferenze 2015-2016-2017-2018-2019